“Firmamento” attraverso la combinazione di metalli e di forme rappresenta ciò che immagino possa accadere nell’universo più profondo, ma anche nello spazio più vicino a noi.

Da un sole che sorge o tramonta dal profilo controluce di un pianeta all’ammasso luminoso delle Pleiadi, ripercorrendo la scia galattica della Via Lattea e superando la Luna, torneremo infine sulla Terra ad ammirare i cieli stellati, quasi a toccarli, riflessi in un pozzo.

Il desiderio di far nostro qualcosa di lontano e sconosciuto.

Desiderare: dal latino de- che esprime mancanza e da sidera “stelle”, letteralmente “avvertire la mancanza delle stelle” ed essere sempre protesi a raggiungerle.

 

Tutte le creazioni sono realizzate interamente a mano attraverso la tecnica della fusione in osso di seppia, a colata unica, senza saldature.
I particolari gialli possono essere scelti tra ottone ed oro 18kt.
Tutti i gioielli “Firmamento” sono accompagnati dal packaging in cemento, il pozzo.