Mirto, Ginepro e…

  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery

Dove l’aridità la fa da padrona nascono e resistono Mirto e Ginepro.
Piante antichissime che donano bacche molto simili tra loro, gemme che dal frutto non maturo di colore bianco, tramutano, si colorano di nero.
Il mirto tondeggiante e il ginepro che, una volta secco, mostra tutte le sue spigolose geometrie.

Arbusti capaci di crescere anche su pendici di monti e vulcani.
A proposito, sapevate delle particolari evoluzioni di fumo dell’Etna?

Mirto, Ginepro e… ultima modifica: 2017-08-22T19:29:52+00:00 da Ossi di Seppia