Gaziantep, anello fortezza

  • gallery
  • gallery

La città turca dei pistacchi, delle centinaia di pasticcerie e “Baklaverie”.

Fine estate 2014, doveva essere solamente una tappa di appoggio per raggiungere il vicino sito archeologico Göbekli Tepe (nei pressi di Şanlıurfa), ma si è rivelata molto di più.
Un centro e un bazar ancora incontaminato dal turismo sfrenato come quello della bellissima Istanbul.
Un’artigianato ancora vivissimo, in particolar modo dell’argento e del rame.

È proprio all’ingresso della città antica che ci si trova di fronte alla fortezza in collina, l’architettura che ha ispirato la creazione dell’anello in argento “Gaziantep“.
Non vuole essere una riproduzione fedele della struttura, ma di ciò che si era percepito girandoci attorno (vedi foto) e operando di fantasia.

Una cinta muraria in argento massiccio.

Gaziantep, anello fortezza ultima modifica: 2016-06-17T13:02:57+00:00 da Ossi di Seppia